A chi è rivolto

  • Laureati in scienze motorie
  • Istruttori riconosciuti di altre discipline sportive e olistiche
  • Fisioterapisti
  • Operatori nel campo della rieducazione motoria e posturale.

 

Perché diventare istruttore certificato in Metodo Biofasciale?

Il Metodo Biofasciale presenta numerosi vantaggi:

  • È facile da apprendere
  • È versatile, può essere praticato individualmente, in gruppo, come integrazione ad altre tecniche (Pilates, danza, fitness, arti marziali, riabilitazione, ecc.)
  • Il tipo di esercizio consente di rivolgersi a un ampio target: giovani, anziani, persone con problemi fisici, atleti professionisti.


Un istruttore certificato può:

  • Utilizzare il marchio dell’Associazione Metodo Biofasciale
  • Essere iscritto nell’albo nazionale insegnanti
  • Partecipare ai seminari tematici avanzati
  • Tenere nel proprio centro lezioni di tirocinio ai nuovi allievi ai fini della certificazione
  • Ricevere aggiornamenti, info e articoli sul metodo

 

Il corso

Il corso di formazione per insegnanti di Metodo Biofasciale è suddiviso in 3 livelli (base, intermedio e avanzato), e prevede un’area teorica, una pratica e una di laboratorio.

Nella fase di laboratorio gli allievi si eserciteranno nell’insegnamento degli esercizi mettendo in pratica quanto appreso nella fase teorica e pratica del corso, alternandosi sia nel ruolo d’insegnante che in quello di allievo.

Nel laboratorio saranno proposti una serie di “study cases”, nei quali s’imparerà come selezionare esercizi mirati per le esigenze di clienti particolari.

 

Certificazione

Per la certificazione è richiesto un tirocinio di 40 ore di pratica, che possono essere conseguite sotto la guida di un istruttore certificato, oppure partecipando a seminari organizzati dall’associazione.

Al termine dei tre livelli, e conseguito il tirocinio richiesto è possibile ottenere la certificazione dopo aver sostenuto un esame teorico e pratico.

La quota di iscrizione all’esame è di 100 Euro, la certificazione è rilasciata dall’Associazione Italiana Metodo Biofasciale.